Effetti sulle cefalee

La Cefalea è una patologia che interessa centinaia di milioni di persone, si colloca al diciassettesimo posto fra le patologie invalidanti e dispone di cure farmacologiche che curano solo il sintomo senza risolvere il problema. A seconda delle numerose caratteristiche diverse da caso a caso, le principali classificazioni internazionali distinguono 200-300 tipi di Cefalea.

Nel campo delle Cefalee la Medicina Riflessa Punti Dolorosi propone la sua ottica innovativa basata su un principio unico che  porta a un cambiamento radicale estremamente semplificante ed ecologico con risultati inattesi ed importanti. Visto che le Cefalee vengono curate attraverso i Punti Dolorosi dei loro sintomi variabili e questa variabilità è la regola, alla Medicina PD è sufficiente una classificazione molto  semplice. E’ sufficiente distinguere due grandi gruppi di Cefalee a seconda che le cause siano poco manifeste o palesi.

  • Cefalee Primarie: le Muscolo-tensive, le Emicraniche, le Cefalee a grappolo, le Nevralgie cranio-facciali e le forme Miste
  • Cefalee Secondarie: le secondarie a ictus, a processi espansivi endocranici (tumori), a meningoencefalite, a traumi cranici, a oto-rino-sinusiti, a idrocefalo, a febbre, ecc.

La Medicina Classica per prevenire o trattare le crisi di cefalea usa farmaci antiinfiammatori, antidolorifici, antidepressivi, antiemetici e gastroprotettori. La Medicina Punti Dolorosi realizza che in ogni paziente la Cefalea risiede tutta in pochi Punti Dolorosi di infiammazione per poi diffondersi intorno ad essi. Il paziente, sa indicare questi Punti Dolorosi con estrema precisione, anzi in genere  è portato a premersi istintivamente il Punto Doloroso Massimo della sua cefalea per trovare un momentaneo sollievo, attuando così una inconsapevole riflessoterapia. La Medicina PD trattando ripetutamente le piccole aree dei Punti Dolorosi guarisce stabilmente la cefalea. Il medico esperto PD deve possedere molte abilità diagnostiche, comunicative, manuali e terapeutiche. Soluzione  semplificata per un problema complesso.

I Punti Dolorosi dei tessuti molli del cranio sono il vero problema e se trattati opportunamente lo risolvono poiché sono intimamente correlati alla cefalea, alle disfunzioni interne al cranio e al cervello nonchè ai disturbi di accompagnamento. Contengono i sintomi, la cefalea e la soluzione. Sono stazioni principali interne al circuito neurologico riflesso principale della cefalea, sono la cefalea stessa. La Medicina Punti Dolorosi risolve anche i Dolori Cervicali che quasi sempre l’accompagnano.

La Medicina PD risolve le Cefalee in una percentuale elevatissima tanto da rappresentare oggi la soluzione più valida per questa patologia e lo fa con mezzi semplici, disintossicando invece che intossicando e allergizzando. I risultati statistici positivi PD sono eccezionalmente elevati (89%) in quasi tutti i tipi di Cefalea ed è una medicina personalizzata. Il paziente indica al medico dove avverte i suoi principali dolori-disturbi, dice quando li avverte maggiormente, quanto sono intensi. Il medico li definisce come Punti Dolorosi, ne valuta l’importanza e le caratteristiche e dopo diagnosi medica complessiva, strumentale ed eventualmente specialistica, li tratta in modo specifico utilizzando appropriati stimoli riflessogeni. La guarigione stabile si ottiene quasi  sempre in sei /sette settimane con una sola seduta a settimana.

Le Cefalee si manifestano con contratture di muscoli cranici, con problemi ORL,  con disfunzioni interne al cranio e al cervello o con altre cause. Tutte queste disfunzioni si manifestano con sintomi, cioè con Punti Dolorosi di infiammazione utili a risolvere la cefalea e i meccanismi che l’avevano indotta.

Il Dott. Barbiero ha ottenuto straordinari risultati non solo nella cura delle patologie legate alla sua specialità ortopedica, ma anche in altri campi, come le Cefalee.  Ha ritenuto di dover diffondere quanto da anni scoperto e sperimentato in migliaia di casi di Cefalee e di  dover diffondere quanto scoperto al consesso medico internazionale e ai Centri di Cefalea a beneficio dei pazienti sofferenti di cefalea. Nel 2015 ha risolto una Nevralgia del trigemino introducendo per la prima volta l’utilizzo di ‘aghi di luce’, uno strumento innovativo di particolare efficacia.

Come la Lombosciatalgia sta nei suoi Punti Dolorosi, anche la Cefalea sta nei suoi Punti Dolorosi.

Scoperte semplici, ma che aprono un mondo nuovo e affascinante di portata internazionale.


CORSI PER MEDICI

Visto il successo dei Corsi precedenti, confermato dalla numerosa partecipazione e dall’alto gradimento espresso alla fine di ogni Livello, proponiamo gli appuntamenti di un nuovo Corso.

Elenco nazionale ESPERTI PD

Trova l'Esperto PD più vicino a te consultando l'elenco nazionale ufficiale!